Ti trovi qui: Home » Novità

OneClick: una Success Story firmata SBA Unimore

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo ha adottato ufficialmente EBSCO Discovery Service a novembre del 2017.

Di seguito il racconto della nostra esperienza di implementazione del nuovo strumento di ricerca:

"La scelta per EBSCO Discovery Service è avvenuta dopo un dettagliato confronto analitico delle varie offerte disponibili sul mercato, pesando ogni caratteristica, sia in termini assoluti, sia rispetto alla propria utenza. Purtroppo non abbiamo avuto il tempo di condurre trial diretti, ma grazie alla collaborazione di altri atenei abbiamo avuto modo di misurare il funzionamento dei vari prodotti disponibili sul mercato e abbiamo optato per l'offerta di EBSCO" dichiara Cinthia Pless, coordinatrice delle risorse elettroniche di Ateneo.

"Il confronto tra i vari prodotti ha portato a preferire EBSCO, anche grazie alla possibilità di collegare le banche dati non incluse nell'indice centrale con l'uso di widget" spiega Michele Pola, bibliotecario presso la biblioteca universitaria area scientifico-tecnologica "Enzo Ferrari". Successivamente alla scelta, il team ha collaborato con i tecnici EBSCO per circa 8 mesi nell'implementazione e nella personalizzazione di EDS.

"Un aspetto positivo di questo tool - spiega Ilde Davoli, responsabile della gestione delle risorse elettroniche di Ateneo - sono gli SmartLinks: la possibilità di accedere al pdf tramite un click è molto invitante e dà sicuramente valore aggiunto, invita gli utenti a continuare la ricerca sul portale. Inoltre, l'offerta di una piattaforma che risulti familiare agli utenti e sia facile da utilizzare sprona una maggiore frequenza di utilizzo." A queste caratteristiche positive di EBSCO Discovery Service Michele e Cinthia aggiungono: "la facilità di utilizzo, la possibilità di accedere alle risorse da remoto dopo l'autenticazione tramite Shibboleth, l'interfaccia multi-lingue che permette di andare oltre al binomio italiano-inglese, l'assistenza e la formazione in italiano". La creazione di una mailing list congiunta del gruppo di lavoro e degli esperti EBSCO, inoltre, è stata molto utile per discutere e risolvere velocemente qualsiasi questione legata allo sviluppo del discovery. In un recente questionario di soddisfazione degli utenti, il 75,86% ha dichiarato che grazie a "OneClick" la ricerca è ora più efficace e veloce.

Leggi l'intero articolo sul blog di Ebsco: 
<https://www.ebsco.com/e/it-it/blog/success-story-universita-degli-studi-di-modena-e-reggio-emilia>

[Ultimo aggiornamento: 23/07/2018 18:26:20]