Ti trovi qui: Home » Novità

Pubblicare in Open Access

Gli autori Unimore hanno le seguenti possibilità di pubblicare in Open Access:

  1. GREEN OPEN ACCESS: è possibile depositare nell'archivio istituzionale IRIS UNIMORE la versione finale del manoscritto (accepted manuscript, accepted peer-reviewed version o post-print) selezionando come opzione di disseminazione del file "Visibile in open access". Nel menù Informazioni su www.iris.unimore.it è possibile trovare indicazioni e guide dettagliate sulla scelta e sulle modalità di caricamento degli allegati (cosa caricare, quale versione dell'articolo scegliere, le licenze, ecc.).
  2. GOLD OPEN ACCESS: è possibile pubblicare su riviste Gold Open Access, riviste cioè che rendono tutti gli articoli pubblicati liberamente e immediatamente accessibili a chiunque all’atto della pubblicazione. Talvolta le riviste Gold Open Access richiedono il pagamento di un contributo per la pubblicazione (sostenuto dall’autore o dall'istituzione) o Article Processing Charges (APC).
  3. HYBRID OPEN ACCESS: gli editori commerciali consentono di pubblicare singoli contributi scientifici ad accesso aperto all'interno di riviste o pubblicazioni accessibili nella loro interezza mediante sottoscrizione di un abbonamento. La pubblicazione in open access nelle riviste ibride avviene sempre dietro pagamento di APC.

In quest’ultimo caso (Hybrid Open Access), il Sistema Bibliotecario di Ateneo può aiutare gli autori a sostenere i costi di pubblicazione (APCs), grazie a specifici accordi stipulati con gli editori.

Di seguito alcune informazioni.

Contratti trasformativi

L’Università di Modena e Reggio Emilia, tramite il Sistema Bibliotecario di Ateneo e il gruppo CARE-CRUI, ha sottoscritto con alcuni grandi editori stranieri, dei contratti trasformativi.

I contratti trasformativi prevedono che i corresponding authors affiliati all’Università di Modena e Reggio Emilia, possano pubblicare i propri lavori in accesso aperto senza corrispondere la quota per la pubblicazione dell’articolo, perché già pagata dall’Ateneo in virtù dell’adesione al contratto.

Requisiti per accedere alle agevolazioni previste dai contratti trasformativi:

⇒ Il corresponding author deve essere afferente all'Università di Modena e Reggio Emilia. 
⇒ Il corresponding author, al momento della sottomissione dell'articolo alla rivista, deve indicare l'affiliazione all'Ateneo di Modena e Reggio Emilia. 
⇒ È preferibile utilizzare l'e-mail istituzionale @unimore.it.

Per richieste di chiarimento: sba@unimore.it

Sono stati definiti i seguenti accordi trasformativi:

​Altre agevolazioni per pubblicare in Open Access:

American Chemical Society – ACS 

» Durata: 2020-2023

» Editore: American Chemical Society 

» Contratto: oltre all’accesso al testo completo a tutte le riviste dell'editore ACS, il contratto prevede che il corresponding author abbia diritto a pubblicare sulle riviste ibride dell'editore ad accesso aperto SENZA costi aggiuntivi per sé o per il proprio Dipartimento perché tali spese rientrano già nel costo del contratto e vengono quindi sostenute dall’Università.

Su base annuale, sino a esaurimento e senza distribuzione precostituita tra gli enti aderenti al contratto, sono disponibili dei voucher o token (ogni token corrisponde a un articolo) per la pubblicazione di articoli in accesso aperto. 

» Dove è possibile pubblicare: sulle riviste ibride dell'editore; sono escluse le riviste fully Open Access.

» Licenza di pubblicazione: CC-BY (salvo alcuni singoli journal che prevedono CC BY NC); copyright resta all’autore

» Condizione base per usufruire dell'agevolazione economica: affiliazione del corresponding author all’Università di Modena e Reggio Emilia; l’autore sarà identificabile dall'editore attraverso email istituzionale o nome dell’istituzione.
Il contratto prevede che l'editore richieda il controllo dell’affiliazione al Sistema Bibliotecario d’Ateneo

» Green Open Access: È possibile, dopo un periodo di embargo di 12 mesi dalla data di pubblicazione online dell’articolo, pubblicare in perpetuo, sul sito web personale o in IRIS Unimore, la versione manoscritta accettata dell’articolo (che riflette le modifiche apportate nel corso del processo di peer review) e renderla apertamente accessibile solo per scopi non commerciali.

Cambridge University Press 

» Durata: 2020-2022

» Editore: Cambridge University Press

» Contratto: l'accesso ai titoli delle riviste inclusi nella Cambridge Core Collection. Inoltre i corresponding author hanno diritto a pubblicare ad Accesso aperto un numero illimitato di articoli in oltre 360 riviste disponibili sulla piattaforma, SENZA costi aggiuntivi per sé o per il proprio Dipartimento.

Una volta che l’articolo proposto è stato accettato dall’editore, il corresponding author afferente a Unimore riceve una mail di conferma, con un link a una pagina per completare la procedura di pubblicazione. La piattaforma per la gestione dell’opzione di pubblicazione è Rightslink CCC. L’autore associato a Unimore dovrebbe vedersi riconosciuta dal sistema una APC pari a GBP 0,00.

» Dove è possibile pubblicare 

» Licenza di pubblicazione: CC-BY (salvo alcuni singoli journal che prevedono CC BY NC); copyright resta all’autore.

» Condizione base per usufruire dell'agevolazione economica: affiliazione del corresponding author identificabile dall'editore attraverso email istituzionale o nome dell’istituzione.
Il contratto prevede che l'editore richieda il controllo dell’affiliazione al Sistema Bibliotecario d’Ateneo.

»  Guida per gli autori

»  Green Open Access

Emerald

» Durata: 2020-2024

» Editore: Emerald Publishing

» Contratto: è previsto l'accesso full text ai titoli delle riviste qui in elenco. Inoltre i corresponding author afferenti a Unimore hanno la possibilità di pubblicare in accesso aperto sulle riviste sottoscritte, SENZA costi aggiuntivi per sé o per il proprio Dipartimento.

» Dove è possibile pubblicare

» Licenza di pubblicazione: CC-BY

» Condizione base per usufruire dell'agevolazione economica: affiliazione del corresponding author identificabile dall'editore attraverso email istituzionale.
Il contratto prevede che l'editore richieda il controllo dell’affiliazione al Sistema Bibliotecario d’Ateneo

» Green Open Access: l’autore può depositare e utilizzare l’Author Accepted Manuscript (AAM), senza embargo, nel sito personale, in IRIS Unimore, nei Social Collaboration Networks (SCNs) aderenti ai Voluntary STM Sharing Principles, con altri ricercatori per richieste di natura personale, per insegnamento o formazione.

Lippincott 

» Durata: 2021-2023

» Editore: Lippincott Williams & Wilkins (LWW)

» Contratto: è previsto l'accesso full text ai titoli delle riviste qui in elenco. Inoltre i corresponding author afferenti a Unimore hanno la possibilità di pubblicare in accesso aperto sulle riviste ibride dell'editore, SENZA costi aggiuntivi per sé o per il proprio Dipartimento.

Gli articoli previsti nel contratto per la pubblicazione in OA sono Original Paper, Review paper.

» Dove è possibile pubblicare

» Licenza di pubblicazione: CC-BY tranne per le riviste A&A Practice e Journal of Urology che offrono solo la licenza CC BY-NC-ND.

» Condizione base per usufruire dell'agevolazione economica: affiliazione del corresponding author identificabile dall'editore attraverso email istituzionale.

CARE-CRUI gestisce centralmente le autorizzazioni per monitorare il consumo annuale dell’istituzione, in stretta collaborazione con il Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Il contratto non prevede una ripartizione precostituita del controvalore per la pubblicazione in accesso aperto tra le Istituzioni aderenti ma è' stato fissato un Fondo APC complessivo per tutta l'Italia, che sarà progressivamente eroso in base al valore dell’APC di ogni singolo articolo, diverso da rivista a rivista.

Una volta esaurito il limite contrattuale, le APC potranno essere acquisite dai singoli autori con sconti crescenti rispetto al costo di listino nel corso della durata del contratto:

  • 2021 sconto del 25%
  • 2022 sconto del 30%
  • 2023 sconto del 35%

Si segnala che è stato avviato il processo di conversione retrospettiva in accesso aperto degli articoli pubblicati nel corso del 2021 dai submitting authors affiliati dell’Ateneo.

» Green Open Access: è consentito depositare nell’Archivio Istituzionale della Ricerca (IRIS) il manoscritto finale sottoposto a revisione paritaria ovvero prima della modifica editoriale, progettazione, formattazione e altri servizi (cosiddetto post- print) dopo 12 mesi dalla pubblicazione dell'articolo finale nelle riviste dell’Editore.

Wiley

» Durata: 2020-2023

» Editore: John Wiley & Sons

» Contratto: è previsto l'accesso ai titoli delle riviste inclusi nella Wiley Online Library, nonché la possibilità, a partire dal 4 marzo 2021, per i corresponding author afferenti a Unimore di pubblicare articoli in Open Access nelle riviste ibride presenti sulla piattaforma SENZA costi aggiuntivi per sé o per il proprio Dipartimento.

I costi delle pubblicazioni in accesso aperto saranno basati sul listino corrente e godranno di uno sconto del 17,5%; tali costi eroderanno progressivamente lo specifico fondo per le spese di pubblicazione (APC) unico per tutti gli atenei aderenti. CARE non ha definito una ripartizione precostituita del fondo per la pubblicazione ai singoli enti.

» Dove è possibile pubblicare: su tutte e solo le riviste ibride disponibili nella piattaforma Wiley Online Library. Sono escluse le riviste fully open access

» Licenza di pubblicazione: CC-BY di default (si possono scegliere anche CC-BY-NC o CC-BY-NC-ND); il copyright resta all’autore.

» Condizione base per usufruire dell'agevolazione economica: affiliazione del corresponding author identificabile dall'editore attraverso email istituzionale e/o IP address e/o nome dell’istituzione.
Il contratto prevede che l'editore richieda il controllo dell’affiliazione al Sistema Bibliotecario d’Ateneo

» Green Open Access: l’autore può depositare nel sito web personale o in IRIS l’Author Accepted Manuscript (AAM) in conformità con la politica di condivisione degli articoli di Wiley. Può depositare il PDF editoriale se pubblicato in Gold OA.

» Materiale informativo sul sito dell’editore:

Video  
 Guida alla pubblicazione in open access

Altre agevolazioni per pubblicazioni in Open Access

Elsevier

» Durata del contratto: 2018-2022

» Editore: Elsevier

» Il contratto: Il SBA Unimore ha sottoscritto, tramite CRUI-CARE, un contratto con Elsevier che prevede sconti per gli autori sul pagamento delle APC, se scelgono di pubblicare in Open Access.

L'autore può beneficiare di sconti decrescenti sulle APC durante i 5 anni del contratto:

- 20% per il 2018 e 2019
- 15% per il 2020 e 2021
- 10% per il 2022

I costi di pubblicazione sono comunque a carico dei singoli ricercatori (corresponding author) o gruppi di ricerca e verranno fatturati al proprio Dipartimento di affiliazione.

» Condizione base per usufruire dell'agevolazione economica: controllo affiliazione da parte di CARE-CRUI via SBA Unimore. Saranno richiesti i dati di fatturazione al Dipartimento di affiliazione.

» Informazioni sulla pagina dell’editore

 

 

 

 

 

 

 

[Ultimo aggiornamento: 29/09/2021 14:33:33]